• Jumping

    Jumping

    Che cos’è

     

    Di base si tratta di una combinazione di salti veloci e lenti, di varia intensità e altezza. Si combinano poi anche passi direttamente presi dall’aerobica classica, sprint dinamici e lavoro di potenziamento. (altro…)

  • Yoga

    yoga per fitness e salute

    Yoga

    Lo yoga è una pratica millenaria che fa bene a corpo, postura, respiro e spiritualità. Scopri le origini dello yoga, le diverse tipologie, i loro benefici.

    Lo yoga è una disciplina millenaria che attraverso una pratica completa ed equilibrata è rivolta al miglioramento generale delle proprie condizioni. Scopriamolo meglio.

    >  Origini e descrizione dello yoga

    >  A cosa serve

    >  Una lezione tipo di yoga

    >  Chi può operare in Italia

    >  Yoga, chakra, mantra e non solo

    >  Le nostre schede sullo yoga

     

    Origini e descrizione dello yoga

    Una disciplina millenaria che coinvolge corpo, postura, respiro, spiritualità. La filosofia di fondo è quella ayurvedica che contempla anche i sapori nella dieta, stile di vita. Lo Yoga è un universo che tocca la persona nel profondo, la ingloba e al contempo la libera, conducendola verso l’unità.

    Le origini le rintracciamo nei testi: nei Veda, nello specifico nel Ṛgveda, termini correlati al termine yoga hanno il compito di suggerire agli uomini di “imbrigliare” i proprio pensieri e i propri vissuti per dedicarli con talento alle attività religiose e spirituali nelle tarde Upaniṣad vediche tale termine inizia ad avere dei significati più precisi e tecnici.

    Vi soncigliamo una pietra miliare dello yoga: Yogasutra di Patanjali. Vissuto nella seconda metà del II secolo a.C., Patanjali scrisse questi 195 brevi aforismi degli Yogasutra e probabilmente fu anche autore di un’opera sulla grammatica e di una sulla medicina.

     

    A cosa serve

    Lo yoga è un percorso spirituale che si può intraprendere per le più svariate ragioni: alcuni si avvicinano a questa disciplina per riscoprire la respirazione, altri a seguito di un infortunio, altri ancora per la valenza meditativa, per migliorare il sonno o, come può accadere, anche per caso.

    Anche l’incontro con chi ci guida nella pratica yoga varia a seconda delle circostanze: noi vorremmo solo ricordarvi che è importante andare verso chi ci nutre di parole valide a prescindere dall’aspetto fisico o dalle abilità di torsione e contorsione.

    Molto spesso infatti di rischia di essere folgorati da una personalità e non si va a sentire se l’essenza dell’individuo che abbiamo di fronte risuona con la nostra.

    Yoga è anche conoscersi, valutare se e come considerare i proprio limiti, assaggiare possibilità nuove di apertura, lasciarsi andare all’incredibile saggezza del corpo e del respiro. Lo yoga è l’unione con se stessi e con il resto attraverso una pratica completa ed equilibrata, rivolta al miglioramento generale delle proprie condizioni.

     

  • Pilates/TRX

    relax, disintossicazione

    Pilates/TRX

    Che cos’è

    E’ un sistema di allenamento che trae ispirazione da antiche discipline orientali quali Yoga (India) e Do-In (Giappone). Incoraggia l’uso della mente per controllare i muscoli attraverso un programma di esercizi che si concentrano sui muscoli posturali. Gli esercizi, infatti, aiutano a tenere il corpo bilanciato e sono essenziali a fornire supporto alla colonna vertebrale. Il metodo è indicato anche nel campo della rieducazione posturale. In particolare, gli esercizi di Pilates fanno acquisire consapevolezza del respiro e dell’allineamento della colonna vertebrale rinforzando i muscoli del piano profondo del tronco, molto importanti per aiutare ad alleviare e prevenire il mal di schiena. Con questo metodo di allenamento non si rinforzano solo gli addominali ma si rinforzano anche le fasce muscolari più profonde vicino alla colonna e intorno alle pelvi. Il punto cardine del metodo è la tonificazione e il rinforzo di tutti i muscoli connessi al tronco: l’addome, i glutei, gli adduttori e la zona lombare.

    A che cosa serve

    Il Pilates ha lo scopo di rafforzare il corpo senza aumentare eccessivamente la massa muscolare, di sviluppare fluidità e precisione dei movimenti, di migliorare o correggere la postura con un lavoro centrato sulle regioni addominale e dorsale.Il Metodo si prefigge di ottenere questi obiettivi eseguendo movimenti lenti, mantenendo una grande concentrazione e attenzione alla respirazione, in modo che l’attività fisica risulti in una maggiore consapevolezza del proprio corpo e dei movimenti che si compiono.

    Come si pratica

    Il Pilates è costituito da un’ampia gamma di esercizi da svolgere a corpo libero o con l’aiuto di macchinari sotto la supervisione di un allenatore specializzato che individua un programma basato sulle esigenze della persona.Ogni esercizio viene ripetuto poche volte rispetto alle lunghe ripetizioni di altri tipi di allenamento, ma deve essere eseguito lentamente e con grande precisione.Era infatti convinzione di Pilates che «poco movimento ben programmato ed eseguito con precisione, in una sequenza bilanciata, abbia lo stesso valore di ore di contorsioni forzate ed eseguite in modo approssimativo».Gli esercizi, pensati per rafforzare o stimolare specifiche parti del corpo, possono prevedere l’uso dei macchinari realizzati nella loro prima versione da Joseph Pilates; essi sono costituiti da sbarre, maniglie, elastici e strumenti che servono a contrapporre forza o ad accompagnare il movimento.

    Indicazioni

    Il Pilates mira ad allenare tutto il fisico; tuttavia il lavoro specifico che svolge sulla parte centrale del corpo, ossia sulle regioni addominale, dorsale e lombare, rendono questo metodo adatto in particolare a chi ha bisogno di correggere la postura e riequilibrare i carichi sulla colonna vertebrale.

    Chi può praticarlo

    Il Pilates è stato utilizzato per la riabilitazione o come metodo di allenamento e, grazie alla quantità e diversità degli esercizi di cui dispone, può essere adattato alle capacità di ciascuno.La scelta di un centro specializzato dove praticare Pilates consente di svolgere gli esercizi con un allenatore che saprà calibrare il programma sulla base delle particolari esigenze di ogni persona e potrà tenere conto di eventuali difficoltà o problemi individuali.

  • Balli Caraibici

    Balli Caraibici

    Per comprendere la genesi della Salsa bisogna partire dal Son, da cui ogni altro genere avrebbe tratto origine, da Cuba, dove i ritmi africani degli schiavi hanno conservato e sviluppato le proprie radici mescolandole alle tradizioni musicali europee. (altro…)

  • Kick Boxing

    Kick Boxing

    Che cos’è

     

    Che cos’è?è uno sport da combattimento che combina le tecniche di calcio tipiche delle arti marziali orientali ai colpi di pugno propri del pugilato, il tutto a ritmo molto sostenuto.

    > I benefici:
    Per un’ora, si sferrano ganci, diretti e calci di ogni tipo a un nemico immaginario… e il sollievo che si prova è indescrivibile! Migliorando fiato e resistenza, si rinforzano gli addominali, in continua tensione durante tutto il combattimento. La vita diventa più sottile e il busto si tonifica.

    I pro: Si combatte e ci si sfoga senza rischiare lividi, ferite o costole rotte!

    I contro: il ritmo è molto sostenuto., Concentrazione e assiduità sono obbligatorie!

  • Cardio Fitness

    cardiovascular fitness

    Cardio Fitness

    Che co’è

    Benessere cardiocircolatorio e dimagrimento garantito grazie all’utilizzo di tapis roulant, macchine ellittiche, step elettronici, e quanto di meglio offre il mercato del wellness.

    Benefici

    • utilizzazione del tessuto adiposo
    • diminuzione della frequenza cardiaca a riposo
    • aumento della gittata sistolica
    • diminuzione dei tempi di recupero del cuore
    • miglioramento dei tempi di reazione neuromuscolare
    • mantenimento/ aumento dell’elasticità delle ossa
    • aumento del volume totale del sangue e delle reti capillari
    • aumento del livello di colesterolo HDL ( buono)
    • aumento della capacità polmonare
    • diminuzione dello stress psicologico
    • stabilizzazione della pressione arteriosa
    • aumento della produzione delle endorfine.

  • Zumba

    allenamento, divertimento, tonificazione

    Zumba

    Che cos’è :

    Muoversi a ritmo di zumba aerodance, per divertirsi, sfogarsi, tonificare i muscoli e bruciare davvero parecchie calorie: ecco la moda del momento, in tema di palestre & co, a cui migliaia di italiani non hanno saputo dire di no. È un vero e proprio allenamento per tutti i distretti muscolari del corpo, ma non solo. La zumba aerodance è anche molto di più, perché abbina perfettamente la voglia di divertirsi con l’esercizio fisico, la necessità di scrollarsi di dosso stress e tensioni con il bisogno di tenersi in forma. Un mix vincente, che ha come protagonisti principali l’allenamento aerobico e i ritmi latino-americani.

    Le caratteristiche

    Zumba aerodance significa allenamento, ma anche divertimento, tonificazione, ma anche energia. Lo slogan che ha reso famosa questa nuova interpretazione dell’esercizio fisico oltreoceano, negli Stati Uniti, “non è un allenamento, è una festa”, racchiude ed esprime bene l’anima, il cuore pulsante della zumba.
    Il suo inventore, alla fine degli anni novanta, il colombiano esperto di fitness Alberto Perez, ha preso il meglio dall’aerobica, le sue basi necessarie per tonificare e modellare il corpo, e la parte più divertente della tradizione e della cultura sudamericana, la musica latina, con i suoi ritmi coinvolgenti e travolgenti, ha “shakerato” il tutto e ha ottenuto un mix davvero esplosivo.
    La zumba fitness è proprio questo, il risultato di una commistione ben dosata di due elementi principali, l’aerobica e la musica latino-americana, che assicura l’allenamento per i muscoli, ma anche una buona dose di divertimento. Ecco la formula vincente di questa disciplina, che registra un boom di fan anche in Italia.

    I benefici

    La zumba aerodance è un vero concentrato di benefici e vantaggi, sia per il fisico, sia per la mente. Infatti, se a suon di musica, di ritmi latini e di movimento, i muscoli di tutti i distretti corporei si scolpiscono, si definiscono e si tonificano, anche la mente ha la sua dose di effetti “collaterali” davvero positivi.
    I muscoli delle braccia, dell’addome, delle gambe e dei glutei si allenano in modo efficace, diventando più tonici, elastici e definiti. Anche la capacità respiratoria, complice l’esercizio di tipo aerobico, migliora.
    Al passo di zumba si possono dimenticare anche stress e tensioni, scrollandosi di dosso tutte le ansie e le preoccupazioni, ma anche ritrovando una buona carica di energia. Questo esercizio fisico consente di scaricare rabbia e aggressività repressi, di sfogarsi, sudando e bruciando calorie.
    Le calorie non si bruciano, si “polverizzano” durante una lezione di zumba. Infatti, con una sessione media di zumba fitness, da 50 minuti o un’ora, si possono smaltire fino a 800-900 calorie, che, in vista della prova costume, fanno davvero sempre comodo, soprattutto per perdere peso.

  • Step / Trx

    Step / Trx

    Che cos’è :

    Step : è una ginnastica aerobica che si distingue da altre forme di esercizio aerobico per l’uso di una piattaforma detta appunto “step” di 25 cm,aiuta a bruciare calorie e regolare il peso corporeo.

    Trx : l’allenamento in sospensione si effettua attraverso una serie di esercizi in cui il proprio corpo è fortemente sbilanciato allo scopo di migliorare la forza, l’equilibrio e la resistenza, soprattutto a carico del cuore , il sistema muscolare fondamentale per il controllo della postura.

  • Ginnastica ritmica

    Ginnastica ritmica

    Che cos’è

     

    Ginnastica Ritmica è una disciplina olimpica prettamente femminile. Anche se sono in fase di sperimentazione prove eseguite in coppia mista. Gli esercizi si svolgono su di una pedana delle dimensioni di 13 m. per lato, a tempo di musica, usando piccoli attrezzi. Le specialità della Ritmica sono cinque: la fune, il cerchio, la palla, le clavette e il nastro.

  • Intensity

    ricerca,adattamento,amicizia

    Intensity

    Che cos’è

    Si tratta di una forma avanzata di interval training (IT), che prevede l’alternanza tra periodi di esercizio anaerobico breve e intenso a periodi di recupero attivo mediante attività aerobica meno intensa in maniera consecutiva sullo stesso esercizio.L’ High Intensity Interval Training (HIIT). E’ una forma avanzata di Interval Training, in cui si alternano periodi di esercizio anaerobico breve e intenso e periodi di recupero attivo, mediante attività aerobica meno intensa in maniera consecutiva sullo stesso esercizio. L’HIIT è una forma di allenamento cardiovascolare misto, che è un’alternativa al più conosciuto allenamento aerobico a moderata intensità e a frequenza cardiaca costante, come strategia per il dimagrimento e il miglioramento della capacità cardiovascolare.
    L’HIIT è un termine attribuito agli sprint anaerobici, le zone di intensità in cui viene impostato l’HIIT sono più definite, e oscillano tra la moderata (50-65% VO2max) e l’alta intensità (85-95% VO2max), cioè muovendosi al di sotto e al di sopra della soglia anaerobica, rendendo l’esercizio un ibrido tra aerobico e anaerobico. Le fasi di riposo prevedono più spesso il recupero attivo sullo stesso esercizio a moderata intensità. Al contrario, un generico Interval training può non prevedere alcun recupero attivo, può prevedere l’esecuzione di un altro esercizio durante il recupero attivo, può non superare la soglia anaerobica e quindi non prevedere una rilevante componente anaerobica pur mantenendosi ad un livello tale da incrementare il dispendio glucidico, di conseguenza può non essere svolto ad alte intensità.
    La durata totale della sessione, intesa come parte centrale dell’allenamento (escludendo quindi le fasi di riscaldamento e defaticamento) trova una durata ampiamente variabile che può andare da 10 minuti a 40 minuti circa. La durata dell’allenamento dipendono dall’interazione tra l’intensità di picco raggiunta negli sprint, la durata del recupero, il tipo di recupero (attivo o passivo) e il grado di allenamento del soggetto. Normalmente il volume è inversamente proporzionale all’intensità e viceversa, quindi se vengono raggiunte alte intensità durante lo sprint, e se questi sprint vengono mantenuti per periodi più prolungati, allora la durata totale subisce una riduzione e viceversa.
    Il metodo HIIT si è dimostrato molto efficace per ridurre la percentuale di grasso corporeo e per favorire degli adattamenti a livello cardiovascolare. Gli effetti più rilevanti sono da riconoscere nell’aumento del metabolismo basale a seguito dell’allenamento, un concetto correlato al consumo di ossigeno in eccesso post-allenamento (EPOC). Tutt’ora l’HIIT è molto discusso in ambito scientifico per via dei riscontri positivi in termini dimagrimento e di beneficio cardiovascolare, in buona parte dei casi rivelatisi superiori a quelli ottenuti con il tradizionale Steady State Training.
    In particolare il Corso di INTENSITY, tenuto presso la nostra struttura, consiste in un allenamento effettuato esclusivamente “a corpo libero”, interessando soprattutto gli arti inferiori e il core con esercizi come lo squat jump, skip alti, affondi jump, crunch, plank ecc……. per ottenere gli stessi effetti sopra descritti.

  • Social Dance

    ballo,amicizia,divertimento

    Social Dance

    Che cos’è

    Il ballo è una attività ideal per tutte l’età, conferisce eleganza e fascino, dà la possibilità di esprimere le proprie emozioni attraverso il movimento, è un modo brillante per conoscere persone nuove, aiuta a coordinare maggiormente l’azione fra mente e corpo, è un coadiuvante fondamentale nelle diete dimagranti.

  • FUNCTIONAL TRAINING

    CONSTANTLY VARIED, HIGH INTENSITY, FUNCTIONAL MOVEMENT

    FUNCTIONAL TRAINING

    Che cos’è

     

    Ovvero movimenti funzionali eseguiti ad alta intensità e in modo costantemente variato. Cross Training è un programma di allenamento ampio, generale e comprensivo, che prepara gli atleti ad ogni eventualità fisica, imprevista e/o imprevedibile.

  • Karate

    forza, resistenza, potenza

    Karate

    Che co’è

    L’arte marziale dell’antico Oriente svela i suoi misteri a chiunque voglia goderne. Una sala dedicata a quanti, in maniera non agonistica, abbiano voglia di avvicinarsi alla cultura dell’equilibrio psico-fisico, alla conoscenza di sé attraverso il movimento e il rispetto dell’altro.

    Arte

    • Coraggio
    • Umanità
    • Correttezza
    • Civiltà
    • Onestà
    • Lealtà

  • Spinning

    Spinning

    Che cos’è

    Lo spinning è un’attività aerobica/anaerobica di gruppo su bicicletta fissa che non soltanto brucia calorie ma migliora anche la potenza muscolare e quella degli apparati cardio-circolatorio e respiratorio. Si pratica a varie velocità di pedalata, in genere con l’ausilio di un sottofondo musicale appropriato che accompagna di momento in momento il ritmo di pedalata. La lezione si svolge in gruppo, con la guida di un istruttore che, pedalando anch’egli, detta i ritmi di pedalata. Ciascuno ha la possibilità di regolare autonomamente la resistenza, e quindi la difficoltà del percorso, secondo le personali capacità e il proprio grado di allenamento.

  • Personal Trainer

    Personal Trainer

    Che cos’è

    Il background culturale di un personal trainer è di tipo interdisciplinare, in continua formazione ed aggiornamento, passa attraverso la fisiologia, l’anatomia funzionale, la psicologia, la medicina dello sport, l’allenamento e la nutrizione.In generale, la sua attività consiste nell’educare il proprio cliente a stili di vita salutari ed a programmare e realizzare allenamenti finalizzati ad un determinato scopo, sulla base delle esigenze fisiologiche e psicologiche di una persona.Più in particolare l’attività pratica del Personal Trainer per il proprio cliente si svolge in diverse fasi: l’intervista iniziale, la valutazione antropometrica e funzionale, l’elaborazione e l’esecuzione di un programma di allenamento personalizzato, il controllo dell’efficacia del lavoro programmato.Ultimamente, seguendo le tendenze del settore fitness, il personal trainer ha affiancato, alla consueta consulenza atletica, anche quella di miglioramento della sfera psicologica e motivazionale, specialmente negli sportivi di alto livello.In Italia la figura del Personal Trainer è relativamente recente, tuttavia in discreta espansione, specialmente al centro-nord del Paese. Se i primi Personal Trainer erano per lo più appassionati del settore, con alle spalle diversi anni di allenamento, attualmente ci si affida spesso a Personal Trainer con formazione universitaria.
    (altro…)

  • Just pump / Step

    Just pump / Step

    Che cos’è :

     

    Body pump : è un allenamento originale con bilanciere che da forza a tutto il tuo corpo.

    Step : è una ginnastica aerobica che si distingue da altre forme di esercizio aerobico per l’uso di una piattaforma detta appunto “step” di 25 cm,aiuta a bruciare calorie e regolare il peso corporeo.